Introduzione alle opzioni binarie

Le opzioni binarie possono sembrare complicate da comprendere, ma non lo sono. In realtà, offrono ai traders modi alternativi per investire online su materie prime e valute.

Le opzioni binarie consentono di scambiare queste notizie sui mercati economici con una quantità relativamente piccola di denaro e a rischio limitato.

Come suggerisce il termine binario, si tratta di un commercio bivalente, sì o no. O si guadagna o si perdere se si decide di rimanere nel vostro trade fino alla scadenza. Un altro vantaggio del trading di opzioni binarie è che si saprà in anticipo la perdita massima potenziale al momento di effettuare un commercio.

Le opzioni binarie danno ai traders un modo molto interessante per capitalizzare su previsioni di negoziazione in cui i rischi e le vincite sono totalmente noti in anticipo.

Come funzionano le opzioni binarie

In ogni opzione binaria, c’è un acquirente e un venditore, proprio come con qualsiasi commercio. Lo scambio è semplicemente la corrispondenza tra acquirenti e venditori su ogni trade in un ambiente regolamentato.

Diciamo che se si pensa che il prezzo dell’oro salirà sopra gli € 1250 alle 13:30 del giorno successivo, si potrebbe acquistare un’opzione binaria che pagasse se l’oro salisse al di sopra degli € 1250 alle 13:30 pm. In alternativa, se non si pensasse che il prezzo dell’oro dovesse salire al di sopra degli € 1250 dalle 13:30 del giorno successivo, si potrebbe vendere quella opzione binaria.

Quando si fa trading in opzioni binarie, non si sta effettivamente comprando un contratto sull’oro, ma semplicemente si sta facendo una previsione sul livello dei prezzi di trading dell’oro in scadenza. Il costo iniziale del vostro trade binario dipenderà dal prezzo dell’oro rispetto al prezzo di esercizio e il tempo di scadenza.

Se la fascia di prezzo del trading binario oscilla tra € 0 e € 100, quando il prezzo dell’asset si avvicina al 100 potrebbe essere un probabile trade vincente per l’acquirente e una probabilità molto bassa per il venditore.

Al contrario, se il prezzo si avvicinasse allo 0 ci potrebbe essere un’alta probabilità per il venditore di un trade vincente e bassa probabilità per l’acquirente.

Nel considerare il trading binario come un’occasione, in qualsiasi trade che superi una previsione del 50, si potrebbe dire che l’acquirente avrà un vantaggio statistico sopra il venditore che il contratto si liquiderebbe al 100. Per questo vantaggio, l’acquirente sarà tenuto a dimostrare più garanzie per posizionare il trade rispetto al venditore. Se il prezzo dell’asset sarà inferiore a 50, il venditore potrebbe dire di avere il vantaggio statistico.

A un prezzo di riferimento di esattamente 50, la probabilità saranno pari sia per il compratore che il venditore.

È importante ricordare il movimento del prezzo di un’opzione binaria e il prezzo di liquidazione finale, 0 o 100, sono determinati dal prezzo del mercato.

Come tale, quando si considera l’acquisto o la vendita di un’opzione binaria, è importante condurre la vostra analisi basata sul mercato, piuttosto che sul prezzo dell’opzione binaria stessa.

Continue Reading