Principianti, come investire online

Principianti, come investire online, sembra un titolo intimidatorio e azzardato, soprattutto se hai preso la decisione di commerciare con i tuoi soldi da solo piuttosto che pagare un consulente o acquistare un fondo comune di investimento o rendita.

Probabilmente se stai leggendo questo articolo hai deciso di prendere in mano la tua vita per realizzare la possibilità di maggiori profitti, ma anche per avere il piacere di padroneggiare con il proprio destino.

“tutto quello che si guadagna è vostro, non hai un consulente a pagamento che ti consegna dei suggerimenti, tu ti prendi la responsabilità unica del tuo successo o insuccesso”.

Investire per principianti inizia con la comprensione che ogni prezzo è determinato dalla domanda e dall’offerta e che quello che dobbiamo fare è identificare i punti in cui la domanda e l’offerta sono equilibrate, perché è il momento in cui si verificano i movimenti di prezzo.

Se ci sono gli acquirenti disposti a comprare, il prezzo per i venditori aumenterà, se ci sono più venditori disposti a cedere, il prezzo scenderà.

E’ davvero semplice e lo stesso principio vale se si acquista o vendono azioni, obbligazioni, immobili, opzioni, coppie di valute, materie prime o un’altra attività.

Sul nostro sito troverete molti articoli e strumenti sugli investimenti e come investire per i principianti.

Leggere e usateli per conoscere i mercati di questi diversi beni. E’ una buona idea fare pratica prima di iniziare realmente a investire online con il proprio denaro.

Cominciate con le nozioni di base e comprensione nella lettura dei grafici e altri indicatori, quindi, scegliere una classe di indice o un’attività o addirittura una singola azione e seguitela per un paio di ore, per giorni o settimane.

Vedere se avete indovinato dove sta andando il prezzo e a che livello è la vostra comprensione del mercato.

La prima regola per lnvestire da principianti è quello di avere un piano di trading. Decidere su cosa commerciare, determinerà la vostra tolleranza al rischio, i vostri obiettivi di profitto, e quanto tempo si può dedicare a seguire i vostri investimenti ogni giorno, settimana o mese. L’idea di “negoziazione” è emozionante, ma è impraticabile se non si dedicano ore di studio davanti al computer, ogni giorno.

Essere realistici circa gli obiettivi e limiti.

La seconda regola dell’investire da principianti è di “perdere poco e vincere alla tanto”, si può anche perdere più di quanto si vince, riconoscetelo e uscite in anticipo.

C’è molto da imparare tanto, ma questi semplici principi sono stati il migliore inizio per molti investitori esperti.

Continue Reading